Lettori fissi

sabato 3 maggio 2014

Dissaventure e Flop Essence (evviva le salviette struccanti da borsetta!)

Nuovo post Scritto da Emmeggi <3

Esordisco col dire che sono incavolata come una iena e che avevo nelle bozze un post sulle matite labbra Neve che ho lasciato in sospeso per scrivervi di quanto accaduto.
Premettiamo che ho MrMg che sta ancora ridendo dopo la figura caprina che mi è accaduta questa sera, ma procediamo con ordine (quell’ordine razionale che contraddistingue i migliori killer!).


Vengo da una giornata universitaria dove la parola devastante è dire poco, sto lavorando per un workshop di progettazione ed i lavori per la  presentazione intermedia mi ha portato via buona parte della notte scorsa e tutta la giornata odierna. Per distrarmi da questa fantasmagorica giornata, MrMg decide che un’uscita a cena è la cosa migliore da fare. Ergo, rientro a casa, mi doccio ed inizio a rilassarmi, con tutta la calma di questo mondo. Inizio a truccarmi.
Decido di rimettere la BB Cream di Essence, contando che per una pizza al ristorante di fronte casa non c’è bisogno di tirare fuori tutta la collezione di Chanel (che non posseggo!).
Bene, ne prendo una bella noce sulla mano ed inizio a spalmarla sulla pelle (asciutta perfettamente!). Pensando di trovare un prodotto leggero inizio prima spalmarla con le mani ma… noto che già qualcosa non funzionava.
La consistenza similissima a quella dei fondotinta liquidi della Essence e di un oleoso che manco un litro di olio d’oliva extravergine della Toscana. Decido di ovviare al problema, pur di non struccarmi, con una spugnetta ed inizio a tamponare questa cosa non ben definita che rimane attaccata alla spugna e non alla mia pelle. Bene, il dramma continua perché dopo una base semi decente decido di tamponare il tutto con un quintale di cipria e pur non sentendomi totalmente asciutta la pelle mi fermo solo nel momento in cui i miei pori allo specchio apparivano dilatatissimi. Il tutto mentre MrMg entra in bagno, fa la faccia da urlo di Munch e va via dicendo “Oh Marì hai la faccia grigia, ritruccati”. Entro nel panico più totale, capendo d’aver esagerato con la cipria vado giù di terra per provare a fare un counturing semi decente ed occhei, nonostante sento ancora la faccia bisunta dalla BBCream il mio colorito è tornato umano.
MrMg mi guarda ed approva, con un pollice in alto,dicendo “Evviva l’Abissinia” (il mio colorito color terriccio lampadato alla Carlo Conti lo porta sempre a fare queste simpatiche battute).
Le disavventure non finiscono qui!
Passo al trucco degli occhi ma la bbcream ha reso la mia palpebra oleosa che manco la pancetta sciolta, quindi decido di rimuoverla nella zona occhi ed inizio ad applicare due long lasting di Kiko (038 e 007),sfumo e sembra che qualcosa stia iniziando ad andare per il verso giusto.
Disegno le sopracciglia con le Manga Brown e le fisso con il mascara Deborah per sopracciglia e fin qui tutto occhei.
Nel mentre MrMg inizia ad armeggiare con il frigo, apre una coca cola, prende degli arachidi ed inizia a mangiucchiare allegramente per casa mettendomi A N S I A.
In questa confusione non trovo il mio eyeliner Mac quindi ripiego la cosa su un eyeliner oblungo di essence




 tale XxxXL con doppia punta e che non avevo ancora usato.
Ovviamente, vista la serata della sfiga, trovo l’eyeliner da entrambi i lati totalmente secco (l’ho comprato comunque una settimana fa) ma nel provarlo mi impiastriccio gli occhi. Invoco la calma serafica che mi contraddistingue, ed il problema lo ovvio con una matita nera avon applicata a mò di eyeliner sfumato. Indosso la mia virtualissima Maglietta di Superman e procedo con il mascara: Cosa mai potrà più accadere al nostro eroe? Mai dire mai.
Infatti,nel prendere il Miss Manga di L’Orèal e sfilare questo benemerito pennellino snodato mi sporco tutte le mani e vi giuro su quanto ho più caro, penso di aver urlato contro il nulla, come una pazza, per altri cinque minuti fino a che un abbraccio di MrMg (con le mani sporche di arachido!) mi ha calmata.
Ma se fosse finita qui la serata sarebbe oro, al ristorante mi si scioglie tutto.
Ad un certo punto vedo MrMg che inizia a ridere ed  a dirmi che “hai dei pezzettini di carbone sotto agli occhi e delle macchie nere sul volto”. Sbianco, perché mi sentivo il trucco che colava ma non immaginavo fino al punto d’esser diventata una maschera.
In pratica, mi è colato a pezzi il mascara e mi si è sciolta la BB Cream al caldo della pizzeria e forse mi sarò accidentalmente toccata con le mani per portarmi il nero su tutta la faccia. Alla fine, ho rimosso il tutto con le salviettine struccanti Essence da borsetta (l’unica cosa valida della serata!) e ho messo giusto un filo di cipria per finire di mangiare sta benedetta pizza in santa pace.
Tanto per finire in simpatia la serata, tornati a casa, Mr Mg ha riversato la cera di una candela al cioccolato su un mio libro dell’università, sul disco esterno, sulla mia calcolatrice grafica e non ci siamo neanche fatti mancare il piano in vetro del tavolo.
Che dite ci dobbiamo far benedire da un esorcista o qualcuna mi ha buttato su una makumba stratosferica?

Sintenticamente, vi informo che la BBCream di Essence è inserita nella collezione permanente e costa a prezzo pieno 4.99 euro ed è in tre colorazioni. Due decisamente troppo scure, comunque anche questa che ho io, ha tendenze al grigiastro feat aranciato e non è proprio un colore ideale. La mia è la 002 natural, e l’ho pagata 2.70 in saldo.
Per quanto riguarda la consistenza, come vi ho già detto, è similissima a quella vecchia collezione di fondotinta in mousse di Essence (che credo non ci sia più da almeno due anni!) .
L’XXL eyeliner pen e kajal non penso ci sia più e non ricordo neanche quanto l’ho pagato ma se non erro anche 2.50 euro, probabilmente senza saldi.
Le salviettine struccanti essence da borsetta, io le adoro. 
Sono praticissime e le utilizzo, soprattutto, quando vado a lampadarmi o per le emergenze fuori casa ma comunque hanno sempre un loro posto in borsetta. Se non erro costano 1.99 euro e le ultime che ho comprato ricordo di averle pagate, in offerta, solo 0.99 euro tanto che ne ho presi tre pacchi perché tanto ne consumo davvero in quantità industriali.

Sperando di non avervi triturato le ovaie ma tutti i fatti raccontati in questo post NON sono puramente casuali.
Da una storia vera XD

E voi avete provato questi prodotti?
Il sale dietro le spalle è sufficiente per togliere la sfiga?
Alla prossima, sperando che sia più gioiosa.
Mg